Fondatore

Fondatore

Prof. Sergio Marchisio

Professore di ruolo di prima fascia dal 1979, ha insegnato nelle Università di Firenze, Camerino e Perugia. Dal 1997 al 2019 è stato professore ordinario di Diritto internazionale, Sapienza Università di Roma. Dall’a.a. 2019-20 è docente di Space Law (esperto di alta qualificazione, ex art. 23 L. 240/2010).

Coordinatore e responsabile scientifico dei seguenti progetti di ricerca finanziati su fondi esterni: a) OSL – Outer Space Law for International Cooperation and Sustainable Development (Agenzia spaziale italiana); b) HABITABLE – Linking Climate Change, Habitability and Social Tipping Points: Scenarios for Climate Migration (Commissione europea, Horizon 2020, LC-CLA-05-2019).

Dal 2005 al 2019, è stato Direttore del Master di II livello in Tutela internazionale dei diritti umani “Maria Rita Saulle”, istituito nel 2001, e del Corso di formazione su Rifugiati e migranti, istituito nel 1992. Nel 2017 ha fondato il Corso di alta formazione sul Ruolo delle donne nei processi di pace e nella mediazione dei conflitti per la tutela dei diritti umani, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), del quale è stato direttore fino al 2019.

Dal 1998 al 2019, Membro del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Diritto pubblico, comparato e internazionale e, dal 2014, Professore e Membro del Collegio Accademico della Scuola Superiore di Studi Avanzati della Sapienza.

Nel 1994 ha fondato l’Istituto di studi giuridici internazionali (ISGI), di cui ha ricoperto la carica di Direttore fino al 2011.

Dal 2007 è Presidente dell’European Centre for Space Law (ECSL) presso l’Agenzia spaziale europea (ESA). Dal 2016 è Membro dell’Advisory Council dell’European Space Policy Institute (ESPI). Dall’ottobre 2019 è General Counsel dell’International Astronautical Federation (IAF).

Esperto giuridico del MAECI, ha partecipato in qualità di delegato a varie conferenze internazionali.

Dal 1997 è Delegato italiano al Comitato ONU sugli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico (COPUOS). Presidente del Sotto-Comitato giuridico del COPUOS (2004-2007).

Delegato al CODUN del Consiglio dell’UE, tra il 2007 e il 2015, ha seguito il processo negoziale sul Codice internazionale di condotta sulle attività spaziali (ICoC). Nel 2015, ha presieduto i negoziati multilaterali sull’ICoC presso le Nazioni Unite a New York.

Nel 2011-2013, membro del Gruppo di esperti governativi (GGE) ONU sulle misure di trasparenza e costruzione della fiducia nello spazio (TCBMs). Più recentemente, membro del GGE ONU sulla prevenzione della corsa agli armamenti nello spazio extra-atmosferico (PAROS, 2018-2019).

Autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche tra monografie, saggi ed articoli, di diritto internazionale, diritti umani, diritto delle attività spaziali (iris.uniroma1.it)