Ammissione

Ha avuto avvio con successo la IV edizione del Corso di alta formazione “Il ruolo delle donne nei processi di pace e nella mediazione dei conflitti per la tutela dei diritti umani, con lo svolgimento   a partire dal 13 marzo scorso – degli incontri relativi alla parte facoltativa del Corso (moduli introduttivi di base).

Consulta il programma completo degli incontri.

Il Corso è suddiviso in un modulo facoltativo di 3 CFU e un modulo obbligatorio di 8 CFU (consulta il piano formativo).

Le lezioni del modulo obbligatorio iniziano il giorno 8 maggio 2021 e si svolgono per il momento in modalità a distanza (con l’utilizzo della piattaforma Zoom), e proseguiranno in modalità mista (con lezioni in presenza e contemporaneamente fruibili online) non appena le restrizioni imposte per il contenimento del Covid-19 lo renderanno possibile.

Per maggiori info e per chiedere un ricevimento online con uno dei tutor: corsodonnepacemediazione@uniroma1.it.

COME ISCRIVERSI

La domanda di ammissione, sottoscritta dal candidato e corredata degli allegati richiesti, per partecipare al modulo obbligatorio, deve pervenire tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica: corsodonnepacemediazione@uniroma1.it

La quota di iscrizione ai moduli obbligatori è di € 500  (ridotta 1/3 rispetto al costo complessivo del Corso). L’importo potrà essere pagato in due rate, la prima entro il 15 maggio 2021 pari all’importo di € 375, la seconda entro il 1° luglio 2021 pari all’importo di € 125, da versare secondo le modalità degli articoli 5 e 6 del Bando.

POSSIBILITA’ DI ESONERO QUOTA DI ISCRIZIONE

È previsto l’esonero dal pagamento della quota per gli studenti ammessi con disabilità, con riconoscimento  di  handicap ai sensi dell’art. 3, commi 1 e 3, della legge n. 104 del 1992, o con un’invalidità pari o superiore al 66%. Per usufruire dell’esonero, gli studenti debbono inviare la documentazione attestante l’invalidità a sportellodisabili@uniroma1.it

Scarica il Bando 2020/21